iRobot news

Valkyrie aspetterà l’uomo su Marte

 

Ricorda i Transformer della celebre serie cinematografica. Valkyrie è invece un robot umanoide, fatto di componenti avanzati e circuiti, progettato dagli ingegneri della Nasa in collaborazione con i tecnici della Northeastern University di Boston.
A quale scopo? Preparare lo sbarco dell’uomo su Marte. Non si sa quando ma Valkyrie, probabilmente in una forma ottimizzata rispetto a quella attuale, sarà inviata in avanscoperta sul pianeta rosso dove, muovendosi in totale autonomia grazie ad arti progettati allo scopo, potrà preparare le basi per il successivo arrivo dell’uomo.
Di aspetto simile a quello umano, è alto 190 cm e pesa 125 kg, valore quest’ultimo poco indicativo per un robot destinato a operare su un pianeta la cui forza di gravità è inferiore a quella terrestre. La sua presentazione alla stampa e al pubblico, nell’East Village di New York, risale allo scorso mese di giugno: in quell’occasione il robot ha mosso i propri arti superiori, inferiori e la sua testa, mostrando tra l’altro molta agilità nelle dita delle mani. L’integrazione di videocamere e sensori gli permette di valutare la posizione e il tipo di oggetti che lo circondano vantando di conseguenze un’ottima capacità di movimento.
La sua struttura è modulare consentendo pronte riparazioni e sostituzioni in caso di guasti o malfunzionamenti.